Stampa 

Su segnalazione dei volontari e con l'ausilio della documentazione che ci viene inviata, fondamentale per poter redigere documenti corretti ed esaustivi, cerchiamo di fermare iter di progetti che possono incidere negativamente sull'ambiente.
Sempre su segnalazione dei volontari, presentiamo alle autorità competenti segnalazioni per possibili abusi in materia ambientale.
Trovandosi di fronte all'esistenza di varie problematiche ambientali, spesso progetti che mettono a rischio aree di interesse ambientale, si interviene sugli studi di impatto ambientale, sulle Valutazioni Ambientali Strategiche, sulle Valutazioni di Incidenza, richiamando gli enti al rispetto delle procedure, segnalando incongruenze, errori, carenze di informazioni in questi studi che accompagnano il piano/progetto.  
Inoltre l'associazione segnala illeciti, anche in materia di detenzione di fauna protetta, discariche abusive, scarichi illegali ecc.
E' fondamentale l'apporto dei volontari che consentono ove possibile di poter chiedere il rispetto delle norme e di conseguenza, dell'ambiente in tutte le sue componenti.

L'azione si compie anche con ricorsi al TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) contro i provvedimenti amministrativi che gli avvocati ritengono possano essere illegittimi.
Questo percorso recentemente è stato oggetto di nuove norme, che rendono i ricorsi estremamente gravosi in caso di non accoglimento dell'istanza. Le associazioni ambientaliste non dispongono di risorse, meno che mai  sufficienti per poter far fronte, in caso di perdita, agli oneri richiesti.
Purtroppo si è dovuto ridurre, nel tempo, l'utilizzo di questo intervento prima molto frequente e quasi sempre di successo.

Vista l'ubicazione della Sede nel  territorio di Messina, oggetto di varie catastrofi sia di natura idrogeologica che sismica, molte attività sono mirate alla lotta al dissesto idrogeologico, conseguenza di disboscamenti, lottizzazioni, cattiva gestione dei bacini idrografici e dei litorali.
Parte importante delle attività riguarda gli effetti della costruzione (e della progettazione) del Ponte sullo Stretto.
Inoltre organizziamo attività didattiche: l'educazione è fondamentale, getta semi importanti affinchè i giovani possano educare i genitori e, da adulti, applicare le conoscenze acquisite, nello svolgimento del loro lavoro, qualunque esso sia.